9 mar 2019

Lentamente





"Lentamente muore

chi diventa schiavo dell’abitudine,
ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi,
chi non cambia la marcia,
chi non rischia e cambia colore dei vestiti,
chi non parla a chi non conosce.
Muore lentamente
chi fa della televisione il suo guru.
Muore lentamente chi evita una passione,
chi preferisce il nero su bianco
e i puntini sulle “i”
piuttosto che un insieme di emozioni,
proprio quelle che fanno brillare gli occhi,
quelle che fanno di uno sbadiglio un sorriso,
quelle che fanno battere il cuore
davanti all’errore e ai sentimenti.
Lentamente muore
chi non capovolge il tavolo
quando è infelice sul lavoro,
chi non rischia la certezza per l’incertezza
per inseguire un sogno,
chi non si permette almeno una volta nella vita,
di fuggire ai consigli sensati " (Neruda)

13 commenti:

  1. Ciao Gloria, complimenti per il meraviglioso ricamo e la bellissima poesia!!

    RispondiElimina
  2. Complimenti per il bel ricamo e bellissima la poesia .

    RispondiElimina
  3. Bellissimo il ricamo... Mi piace tantissimo... E... Si... Vera la poesia di neruda... A volte dovremmo aver la forza di rischiare... A volte...
    Un abbraccio
    Dona

    RispondiElimina
  4. Bellissimo il ricamo!! Quanto è vera ed attuale la poesia....
    Un abbraccio
    Mgrazia

    RispondiElimina
  5. Molto bello questo cervo Gloria!
    E quanto sono giuste le parole di Neruda!
    un abbraccio
    sabrina

    RispondiElimina
  6. Eh sì......Neruda sapeva decisamente toccare le corde giuste!!! E il tuo ricamo è strepitoso!

    RispondiElimina
  7. che ricamo splendido, perfetto per la poesia :)

    RispondiElimina
  8. Un ricamo stupendo, Glo mi piace tantissimo e la poesia poi .... quanta verità!

    RispondiElimina
  9. Conoscevo quella bellissima poesia, cara Gloria ma il tuo ricamo è stupendo!
    Quel cervo viene fuori dalla tela, è favoloso.
    Un abbraccio Susanna

    RispondiElimina
  10. Delizioso il ricamo e perfetta anche la poesia, è davvero un piacere farti visita. Buona serata

    RispondiElimina
  11. Si...questo ricamo sembra “animato” e le parole di Neruda un monito sempre attuale.
    Un abbraccio grande,
    Miriam

    RispondiElimina

grazie per essere venuti a trovarmi.gloria